domenica 13 novembre 2011

Tempo scaduto



Sta tuonando contro la “lobby delle banche”, contro i “mercenari e i delinquenti” che da oggi governeranno l’Italia. Domenico Scilipoti è fuori di sé. Il presidente della Camera Gianfranco Fini lo ferma: “Onorevole, il suo tempo è scaduto”. E gli spegne il microfono. Scilipoti rimane a urlare, senza audio. Improvvisa un cartello con su scritto "VERGOGNA FINI". Ma Fini se la ride.

2 commenti:

  1. Cosa farà ora Scilipoti?
    La controfigura di un Pokemon?

    RispondiElimina
  2. Scily tornerà in Sicily.
    A mendicare.

    RispondiElimina